Marketing

Come acquisire clienti

Accrescere il valore del tuo brand e acquisire nuovi clienti, sogno o realtà?

Realizzare un’idea, non è propriamente una passeggiata di salute (soprattutto in Italia ndr), le problematiche sono sempre molte, di varia natura e spesso molto difficili da risolvere: “Quali locali sono più adatti al nostro progetto?” “Che procedure burocratiche devo mettere in atto per essere a norma con la legge?” “Come posso acquisire nuovi clienti?” queste sono solo alcune delle svariate tipologie di problemi che qualsiasi persona si ritrova a fronteggiare appena inizia a comprendere cosa serve concretamente per iniziare un'attività.
Se da un lato internet e’ una risorsa, spesso può’ essere anche causa di confusione e di errate valutazioni e non è sempre semplice trovare la giusta soluzione tra le miliardi di informazioni e l’affollamento di articoli presenti in rete.
Ma tra tutte queste problematiche ce n’è una che fortunatamente trova in internet una risposta quasi “scientifica” della soluzione ed è quella dell’acquisizione della clientela.

Prima regola...Studiare

L’errore che viene spesso fatto è quello di demandare a terzi la totale responsabilità dei progetti di web marketing, in realtà questo settore si sviluppa male se l’imprenditore non acquisisce alcune nozioni, se si vuole essere efficaci nel trovare nuovi clienti bisogna mettere in conto che si deve studiare e anche se poi il progetto si deciderà di far curare ad un’azienda o ad una persona esterna, rimane il fatto che se non si acquisiscono alcune nozioni non si arriva a dama.

Questo punto è fondamentale per mettere in piedi una strategia per acquisire nuova clientela perché, se la parte scientifica di internet viene in soccorso a tutte le tipologie di imprenditori e di aziende, dall’altra il meccanismo funziona se l’impresa ha un minimo di conoscenza delle dinamiche “internettiane” altrimenti si rischia di fare errori grossolani, mancare gli obiettivi di medio periodo, acquisire clientela non adatta al nostro business.

Il Segmento di Mercato

Partiamo dal fatto che oggi in internet naviga chiunque e quindi e’ possibile segmentare praticamente qualsiasi mercato, tutto sta nel comprendere bene a chi ci si vuole rivolgere e con quale comunicazione (questa fondamentale)

Nell’andare a capire le dinamiche che governano come acquisire nuovi clienti si comprenderà che non basta una competenza ma che ci sono diverse tipologie di skill da avere nel proprio organico per riuscire ad attrarre la clientela giusta.

Gli Strumenti diretti

Ci sono strumenti che differenziamo di 3 tipi

Strumenti diretti ovvero funzionali a trovare nuovi clienti online e che incidono direttamente nella ricerca di nuovi clienti (come ad esempio Google Ads o Bing Ads)

Strumenti di misurazione ovvero adatti a misurare i risultati degli strumenti diretti (come Google Analytics)

Strumenti di supporto che invece utilizzano i big data al fine di supportare ogni altro strumenti già esistente (come SeoRush)

La comunicazione

Questo aspetto (in senso stretto) che spesso viene considerato in secondo piano e’ invece parte integrante di una strategia per l’acquisizione della clientela, perché la comunicazione è fondamentale per poter tagliare bene il giusto segmento di mercato, escludere richieste che non collimano con il nostro modello di business e riuscire a prendere solo i giusti clienti.

Anche qui le skills da avere nel proprio arco sono molte (grafica e copywriting solo per citare le più famose) e sono di aiuto all’azienda per arrivare a fare centro, possiamo dire che la comunicazione funge da “filtro” per poter ridurre al minimo gli sprechi e lavorare solo sulla clientela che si e’ scelta di acquisire.

I Social

I social come facebook e Instagram rientrano negli strumenti diretti per trovare nuovi clienti, ne facciamo un capitolo a parte perché li consideriamo una sezione a se stante della comunicazione in generale.

Trovare nuovi clienti su facebook e su instagram non è semplicissimo (giusti clienti non richieste inutili ndr) perché prevede una presenza sul web in grado di supportare qualsiasi campagna di comunicazione.

Quindi prima di andare a spendere soldi inutilmente consigliamo di impostare bene le proprie pagine aziendali e creare la giusta reputazione online al fine di poter avvalorare eventuali investimenti sulle piattaforme.

Non serve tanto basta seguire delle piccole regole: postate con regolarità (anche solo 1 o 2 volte alla settimana), fatevi fare delle testimonianze dai vostri clienti più fidati, rispondete ad eventuali messaggi, aggiornate i dati delle pagine...I social andrebbero considerati come un settore a se stante in azienda ed e’ possibile iniziare curandolo personalmente, ricordatevi pero’ che e’ sempre comunicazione e quindi importante avere ben chiaro chi si vuole andare a colpire prima di fare un qualsiasi post.

Lavorare insieme

Tutto questo per spiegarvi che per implementare una crescita aziendale non e’ possibile demandare tutto ad un’azienda esterna senza alcun tipo di supporto da parte del committente perché il sistema funziona se l’imprenditore ci mette la conoscenza della materia e la società di comunicazione ci mette la conoscenza del sistema internet e comunicativa.

Per fare un esempio trovare nuovi clienti per uno studio di avvocati che fa recupero crediti sarà completamente diverso dal trovare nuovi clienti per uno studio di avvocati che fa cause di separazione matrimoniale...e’ diverso il metodo da utilizzare e solo l’imprenditore conosce a fondo i suoi clienti, anche gli strumenti da mettere in campo possono essere completamente diversi, ancora più chiaro e’ per esempio la differenza tra come trovare nuovi clienti per agenzie immobiliari o come trovare nuovi clienti per agenzie immobiliari che trattano solo immobili di Lusso, cambia completamente tutto il tipo di lavoro da fare.

Posizionamento organico

Ci si renderà conto poi che insieme a queste attività e’ possibile mettere in campo metodi e lavori che facciano posizionare il sito in maniera organica ovvero non dietro un investimento monetario diretto ma grazie ai contenuti che l’azienda ha creato: ovvero la SEO.

Questo secondo aspetto andrebbe curato parallelamente alle attività dirette per trovare nuova clientela perché ha un processo molto più lungo, di solito si parla di iniziare a vedere risultati a 6mesi/1anno da quando si cominciano a curare i contenuti nella maniera corretta.

Consigliamo di mettere in atto insieme una strategia diretta anche un piccolo piano di studio sulla SEO in modo tale da dare un inizio anche questo aspetto subito per evitare di dover poi “smontare” il sito (a livello di contenuti) dopo anni che è già in piedi, cosa che richiederebbe uno sforzo lavorativo (o economico) maggiore rispetto ad una progettazione corretta iniziale.